Il Maestro - Filarmonica Valmaggese

Vai ai contenuti

Menu principale:




Biografia

Mattia Terzi è percussionista e compositore ticinese. Mattia nasce a Locarno il 3 giugno 1988.
Inizia a otto anni lo studio della musica e in particolare della  batteria presso i corsi di musica della Filarmonica Brissaghese con il  maestro Valerio Felice.

Negli anni successivi segue i corsi di perfezionamento della FeBaTi  sempre con il maestro Valerio Felice. Finito il liceo decide di smettere  la carriera musicale per andare all’università di Losanna a studiare  economia. Il richiamo della musica è però troppo forte, e nel 2009  interrompe gli studi universitari per inseguire il suo unico sogno,  vivere di musica.
Nell’estate del 2009 s’iscrive ai corsi preparatori del Conservatorio  della Svizzera Italiana, seguendo i corsi teorici e studiando  percussioni classiche con il maestro Mattia Frapolli.

Nel 2014 consegue il Bachelor of Arts in Music nella classe di  percussioni del prof. Bernhard Wulff, presso il Conservatorio della  Svizzera Italiana. Ha partecipato corsi di timpani e percussioni  orchestrali con Micheal Quinn e Lorenzo Malacrida, e ha partecipato a  diverse Masterclass sulle percussioni con Emanuel Sejourné, Cristiano  Pirola, Max Riefer , Johannes Fischer, Julian Belli, Edith Salmen
.
In questo momento frequenta il primo anno di Master in insegnamento  nella Scuola media presso il Dipartimento Formazione e Apprendimento  della SUPSI a Locarno.
Nel 2007 è stato percussionista della Nationalen Jugendblasorchester  (NJBO) sotto la direzione dei maestri Isabelle Ruf-Weber e Vincent  Baroni, esibendosi a Châtel-St-Denis (Univers@lle), a Solothurn  (Konzertsaal) e a Interlaken (Kursaal).
Dal 2008 è percussionista dell’Orchestra a Fiati della Svizzera  Italiana sotto la direzione dei maestri Franco Cesarini, Isabelle  Ruf-Weber, Luca Medici, Carlo Balmelli e con la quale ha partecipato al  concorso mondiale “World Music Contest” di Kerkrade, in Olanda.

Dalla primavera del 2010 è percussionista della Civica Filarmonica di  Lugano, diretta da Franco Cesarini, con la quale vince il primo premio  nella categoria Eccellenza alla Festa Federale di Musica nel 2011 a San  Gallo.

Dal 2011 al 2014 è stato percussionista dell’Orchestra Sinfonica del  Conservatorio della Svizzera Italiana, ha suonato sotto la direzione dei  maestri Damian Iorio e Mario Venzago e con la quale ha collaborato a un  progetto benefico con José Carreras e Luisa Castellani, sotto la  direzione del maestro David Giménez.

Dal 2012 al 2014 è stato percussionista della Sinfonisches  Blasorchester Aulos, sotto la direzione di José Rafael Pascual-Vilaplana  (2012) e di Thomas Doss (2013) con la quale ha eseguito diverse prime  esecuzioni svizzere e mondiali tra cui la “Symphony no.8“ di David  Maslanka, ”DALI” di Aldo Rafael Forte, “Symphony in Green” di Thomas  Doss e “Gjallarhorn” di Thomas Doss.

Dal 2013 al 2015 è stato docente di batteria e percussioni presso la Scuola di musica della Civica Filarmonica di Lugano.

Dal 2013 al 2016 é stato docente di batteria e percussioni presso la scuola allievi della Filarmonica Brissaghese.

Dal 2014 al 2016 è stato docente di batteria e percussioni presso presso la Scuola Bandistica Regionale del Bellinzonese (SBR).

Nel febbraio 2014 fonda la Filarmonica Valmaggese assumendone la direzione artistica.

Nel maggio dello stesso anno crea la prima scuola musicale in Vallemaggia.

Da gennaio 2016 é direttore artistico e docente di teoria e solfeggio della Musica di Minusio.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu